Home

Canale Youtube blog

 

 

 



Se vogliamo fare un salto di qualità per costruire una 'società veramente inclusiva' dobbiamo assumere prospettive diverse, guardare alla realtà attraverso i più recenti framework concettuali e trasformali in pratiche vive e quotidiane.
Le condizioni che sperimentiamo possono far sì che numeri sempre maggiori di persone vengano private dei diritti umani fondamentali, partecipazione, lavoro, cittadinanza attiva. Lo sviluppo inclusivo necessita di cooperazione e azioni coraggiose da parte di tutti, a partire dall’Università, visioni e strategie che sfidino le logiche deumanizzanti e ci aiutino a costruire vite dense di significato.

International Conference

Concorso per le scuole

La Giuria del Concorso “ E’ questa l’Inclusione che vogliamo!”, nell' apprezzare il grande impegno che molte scuole dedicano alla realizzazione di un'inclusione di qualità, ringrazia tutte quelle scolaresche che hanno raccolto l'invito  dell’ International Conference “ Decent work , Equity and Inclusion. Passwords for the present and the future”.
Le scuole che grazie anche al nostro stimolo in questi mesi hanno organizzato delle azioni in favore dell'inclusione sono decisamente molte pur preferendo non "concorrere" a causa, probabilmente, di una sorta di "pudore psicopedagogico" che comprendiamo benissimo ed apprezziamo.
I lavori che sono pervenuti al Centro di Ateneo per la Disabilità e l'inclusione e che la giuria ha attentamente considerato sono stati 186: avremmo voluto poterli premiare tutti, ma questo, purtroppo, il nostro "bando" non lo
prevedeva. Ci limitiamo pertanto a comunicare che la giuria, all’unanimità, ha deciso di attribuire i tre premi “pari merito”:

  • Liceo Artistico “ Galvani” Cordenons (PN)  per  la presentazione di cartoline, gadget e maglietta a favore dell'inclusione presentati dagli studenti della classe 1C e 2C.
  • Scuola dell’Infanzia Plesso Sansotta Roma per il video " what's the problem" presentato da tutte le sezioni A,B,C e D.
  • Istituto Comprensivo di Pino Torinese per il progetto " E' meglio essere in due, se cadi c'è chi ti rialza" presentato da tutte le classi.


Tutti 186  elaborati sono visibili cliccando qui
Il Centro di Ateneo invita tutte le scuole ad avviare  contatti al fine di stabilire condivisioni e collaborazioni in favore della realizzazione e disseminazione dell' Inclusione che vogliamo!.
Grazie a tutte e a tutti

Manifesto per l’Inclusione

Gli studiosi e i professionisti del counseling, dell’orientamento, dell’economia, dell’educazione, del lavoro dignitoso e di quanti sono interessati alla cooperazione e alla solidarietà, sono invitati a unire i propri sforzi professionali e i propri saperi per dare vita ad un Manifesto per l’Inclusione, che sarà presentato nel corso dell’International Conference “Decent Work, Equity and Inclusion: Passwords for the Present and the Future”.

Per partecipare ai passi per giungere alla stesura del Manifesto per l’Inclusione, cliccare qui:
Manifesto per l'Inclusione

immagine

VIDEO DELLA GIORNATA

Presentazione del libro "Lo sguardo Fragile" e Cerimonia di premiazione del Premio Letterario Nazionale "Uniti per Crescere"

 

Per saperne di più clicca qui

immagine

 

Giornata di studio

Studenti con DSA e altre difficoltà nelle università del Triveneto


16 febbraio 2017, ore 9 scuola di Psicologia, aula 3G

Per saperne di più clicca qui

 

Il tema dell’inclusione arriva nelle aule dell’Università di Padova sotto forma di un nuovo Insegnamento

Per saperne di più clicca qui

 

INCLUSIVE DESIGN WEEKEND

Una iniziativa di Ateneo organizzata in collaborazione con l’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori sul tema dell’Inclusive Design

Orto Botanico, 10 al 12 novembre 2016

XVI Convegno SIO

13-15 Ottobre 2016

Università degli Studi di Milano-Bicocca

Per maggiori informazioni clicca qui

Appuntamento con l'inclusione Padova 30 settembre 2016

 

 

VAI AL LINK DELLA NEWSLETTER n.4

STORIE e NARRAZIONI per l’INCLUSIONE

(clicca qui per leggere)

Una SETTIMANA di AZIONI per l’INCLUSIONE

(clicca qui per leggere)

APPROFONDIMENTI e NEWS (clicca qui per leggere)

 

Inclusione - Partecipazione - Empowerment - Eterogeneità -

Obiettivi - Punti di forza - Autodeterminazione

 


"La diversità è una ricchezza che non va nascosta"

(Salvatore Soresi, 2007)


"L'autodeterminazione è una componente essenziale della qualità della vita; la capacità di prendere decisioni in maniera autonoma, libera da interferenze e da influenze esterne"

( Michael L. Wehmeyer, 2001)


"L'indicatore di esito più attendibile dopo un programma di riabilitazione è l'impatto più favorevole che determina sulla vita sociale del paziente"

(Lieberman, 1997)


"L'integrazione è l'unica possibilità per favorire la partecipazione delle persone con menomazione alla vita sociale e per potenziare i loro livelli di autodeterminazione"

(Laura Nota, Salvatore Soresi, 2002)